Seguici su

Vai menu di sezione

Rifiuti pericolosi

Fanno parte di questa categoria i rifiuti tossici e pericolosi e i relativi contenitori.

Rifiuti ammessi

batterie di automezzi, filtri olio, olio per auto trazione, pile e batterie, rifiuti agrochimici, vernici e inchiostri, contenitori inquinati.
Non sono ammessi liquidi infiammabili, acidi corrosivi, diluenti, solventi, combustibili.

Per un elenco più dettagliato vai al RICICLABOLARIO.

Modalità di conferimento

Questi rifiuti devono essere conferiti presso i Centri di Raccolta (CRM CRZ); l’operatore provvederà a depositarli nel contenitore dedicato.
Prima di recarsi al Centro di Raccolta è bene informarsi circa le giornate e gli orari di apertura.

Consulta gli orari di apertura dei Centri di raccolta.

Pagina pubblicata Venerdì, 19 Aprile 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 22 Marzo 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto