Seguici su

Vai menu di sezione

Vetro plastica lattine

Fanno parte di questa categoria tutti i contenitori di vetro, di plastica, di alluminio e di metallo, ed inoltre i contenitori in tetrapak e il nylon; che non abbiano contenuto sostanze pericolose.

Rifiuti ammessi

Contenitori VUOTI per bevande e alimenti, per l’igiene della persona e della casa, con capacità massima di lt.5, in vetro, plastica, banda stagna, alluminio, poliaccoppiati (tetrapak), nylon.

Fanno parte di questa categoria bottiglie, vasetti, vaschette in plastica e alluminio, barattoli in banda stagna, lattine delle bibite, sacchetti per la spesa (shoppers), confezioni e incarto di caramelle, confezioni in plastica per abbigliamento, blister, contenitori per trucchi, flaconi, confezioni e incarti di merendine, bicchieri e piatti monouso in plastica, lattine, retine in plastica per frutta e verdura.

Possono essere conferiti anche i contenitori vuoti e puliti che hanno contenuto prodotti per la pulizia della casa e l’igiene della persona anche se contrassegnati con simboli di pericolosità, purchè con capacità massima di lt.5.

Non possono essere conferiti contenitori che hanno contenuto diluenti, solventi, vernici, benzine, farmaci e prodotti medicali.

Per un elenco più dettagliato vai al RICICLABOLARIO.

Modalità di conferimento

Questi rifiuti devono essere conferiti vuoti e privi di residui e vanno inseriti nelle campane stradali dislocate sul territorio (è proibito depositare i rifiuti all’esterno dei contenitori).
In alternativa possono essere conferiti presso i Centri di Raccolta (CRM CRZ) depositandoli nei contenitori dedicati.
Prima di recarsi al Centro di Raccolta è bene informarsi circa le giornate e gli orari di apertura.

Consulta gli orari di apertura dei Centri di Raccolta.

Pagina pubblicata Venerdì, 19 Aprile 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 22 Marzo 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto