Vai menu di sezione

Riparte il progetto P.I.L.A.: Percorsi per l'Inclusione Lavorativa degli Assistenti familiari

Il progetto è rivolto a coloro che esercitano o vogliano esercitare la professione di Assistente familiare puntando ad una maggiore qualificazione professionale.

Preme precisare che qualora si raggiunga un numero minimo di 10 iscrizioni, il corso potrebbe essere organizzato anche in altro Comune (basta indicare nella scheda di iscrizione, alla voce "altro", dove si desidererebbe venisse organizzato, oltre alla sede di Pieve Tesino, già presente sulla scheda). Al termine delle iscrizioni potrà dunque essere valutata la possibilità di realizzazione anche in altra sede, tenuto conto delle preferenze espresse dagli iscritti.

Si allega la scheda sul percorso formativo.

Il percorso formativo previsto si pone l’obiettivo di fornire e/o sviluppare le competenze tecnico-professionali, relazionali, comunicative e socio-culturali nel campo dell’assistenza familiare, fornendo gli strumenti fondamentali per far fronte alle difficoltà che emergono nell’ambito dell’assistenza e cura alla persona.
I destinatari del percorso sono persone residenti o domiciliate in Provincia di Trento, che siano prive di impiego e con una condizione economica, stabilita sulla base dell’indicatore I.C.E.F. (Indicatore della Condizione Economica Familiare) pari o inferiore a 0,20.

Pagina pubblicata Lunedì, 17 Luglio 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 21 Luglio 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto