Seguici su

Vai menu di sezione

Inerti

Fanno parte di questa categoria i rifiuti di costruzione e demolizione, provenienti da piccoli interventi eseguiti direttamente dal conduttore della civile abitazione.

Rifiuti ammessi

mattoni, piastrelle, ceramiche, sanitari, vasi in terracotta, intonaci, calcestruzzo.
Non sono ammessi materiali polverulenti, calcespan, gesso, terre e rocce da scavo, le scrostature di pittura.

Per un elenco più dettagliato vai al RICICLABOLARIO.

Modalità di conferimento

Questi rifiuti devono essere conferiti presso i Centri di Raccolta (CRM CRZ), in secchi della capacità massima di 25-30 lt., in numero massimo di 10 a settimana; depositandoli nel contenitore dedicato.
Prima di recarsi al Centro di Raccolta è bene informarsi circa le giornate e gli orari di apertura.

Consulta gli orari di apertura dei Centri di raccolta.

Pubblicato il: Venerdì, 19 Aprile 2013 - Ultima modifica: Mercoledì, 22 Marzo 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio